La Storia

Al centro dell'Altopiano della Gardetta, appena valicato il Colle del Preit di Canosio, a 2.086m di altitudine, ecco l'Azienda Agrituristica La Meja, ai piedi di uno dei simboli della bellezza della Valle Maira, la montagna dolomitica di Rocca La Meja.
L'azienda agrituristica nasce nel 1991, come evoluzione naturale della secolare attività di allevatori e produttori di formaggio della famiglia Colombero, che da innumerevoli generazioni porta avanti una professione che non è solo allevamento, ma anche tradizione, cultura e storia:
l'essere margari.


La Transumanza

Margaro era colui che alla fine di giugno, la tradizione indica il giorno 24 di San Giovanni, spostava le mandrie di bovini dai campi di pianura ai pascoli di montagna, dove fino alla fine di settembre custodiva gli animali, produceva burro e formaggi e vigilava su un territorio vastissimo, così come da sempre fa la famiglia Colombero sull'Altopiano della Gardetta.

Le cose oggi sono cambiate: la transumanza dalla pianura saluzzese non si fa più per l'intero tragitto, ma rimangono comunque i 15 km a piedi da Ponte Marmora al Colle del Preit: il senso della tradizione resta immutato e si tramanda tale ormai da decenni.


Nasce l''agriturismo

Proprio per l'attaccamento alla tradizione e per dare uno sbocco economico alternativo all'azienda agricola, nel 1991 nasce l'agriturismo. La struttura, ristrutturata nel 2005 e migliorata ogni anno, garantisce oggi una migliore offerta di servizi e comodità ai propri ospiti.
È un ideale punto di partenza per escusioni a piedi, in mountain bike e a cavallo, offrendo tutto ciò che gli amanti della natura cercano: passeggiare all'aria aperta, contemplare ciò che di più bello l'alta montagna può offrire: vita legata al trascorrere delle settimane estive, tranquillità, cultura, evasione, salute e rapporti umani semplici.


I prodotti del caseificio

Si possono gustare tutti i piatti tipici della tradizione piemontese e occitana i cui ingredienti principali sono i prodotti dell'azienda agricola: latte, burro, formaggi, carne dell'allevamento di famiglia.
Una parte integrante dell'azienda, infatti, è il piccolo ma funzionale caseificio d'alpeggio, nel quale viene lavorato il latte delle vacche che pascolano sul Pianoro della Gardetta; esse vengono munte ancora a mano due volte al giorno, all'alba e al tramonto, come si faceva 100 anni fa.
Da questo latte profumato dalle essenze delle erbe di montagna nascono prodotti di altissima qualità con sapori ormai dimenticati e che si possono gustare in azienda o acquistare direttamente nel caseificio.

Colle del PreitMucche alla Gardetta
Vitellino

Vitello con mucca

 

Alta Valle Maira - Comune di Canosio- Colle del Preit - 2.086 m s.l.m. - Provincia di Cuneo
Tel: 0171.99.81.16 (fine giugno, luglio, agosto e settembre)
Recapiti invernali Tel: 347 43.42.497 (da ottobre a giugno)
mail: info@agriturismolameja.it 
Partita IVA: 02930300047